2014_004

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I primi risultati del rilevamento OCSE PISA 2012 sulle competenze legate alla lettura, diffusi alla fine del 2013, sono contemporaneamente rassicuranti e preoccupanti: rassicuranti perché la Svizzera è ai primi posti nella classifica dei paesi coinvolti, con una media superiore (509) alla media OCSE (496); preoccupanti, perché l’Italia, invece, è molto indietro, con una media di 490, e il Ticino (benché i dati cantonali del 2012 non siano ancora disponibili) è tradizionalmente legato alla vicina Penisola (nel 2009 il Ticino aveva una media di 485, cioè un punto in meno dell’Italia e 16 punti in meno della media nazionale svizzera).

Ma, al di là dei dati numerici, come stanno davvero le competenze relative alla lingua scritta dei giovani ticinesi? Se ne è parlato su RSI Rete2, nella seconda pagina a cura di Mattia Pelli del 6 marzo 2014, con un’intervista a Simone Fornara (preceduta da alcune riflessioni di Tullio De Mauro), che ha avuto modo di proporre qualche considerazione legata al progetto TIscrivo.

Per ascoltare l’intervista completa, cliccare sul player qui sotto.